Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Il Cross del Piombo raddoppia

Raddoppia il “Cross del Piombo” organizzato dal Gruppo Sportivo Alpini Sovere; aiutata da una splendida giornata di sole la campestre valida come prova della Coppa Camunia del CSI Vallecamonica ha raggiunto i duecento partecipanti, il doppio rispetto alla prima edizione condizionata dal maltempo. Ottima organizzazione, tracciato perfetto e livello tecnico di qualità per il crosso aperto, come da programma, dalle gare riservate alle categorie giovanili. Una trentina i cuccioli ai nastri di partenza con i risultati che confermano quelli della campestre precedente disputata ad Angolo Terme; tra i maschi si impone ancora il portacolori della Poliscalve Matteo Ronchis mentre nella corsa femminile il primo posto non sfugge a Laura Faustini (U.S. Rogno). L’atleta di casa Elisa Epis si impone nella categoria Esordienti, tra i maschi altro successo stagionale per Christian Di Maio, rappresentante della Polisportiva Ossimo. Doppietta dell’Unione Sportiva Rogno tra i ragazzi con Michele Moleri e Angelica Carrara. Bella gara anche nella categoria Allievi con Luca Poiatti che si impone con margine nella prova maschile e la portacolori della Podistica Valle Adamè Anna Maria Pedretti tra le femmine. Pronto riscatto per Khatoui Youseff (GSO Piamborno) battuto allo sprint nella prima campestre stagionale del CSI. A Sovere l’atleta dell’Oratorio Piamborno dopo due giri in compagnia degli altri protagonisti della gara maschile allunga e si impone con ampio margine sugli avversari. Avvincente la lotta per il secondo posto tra l’atleta di casa Pierluca Armati, il giovane Pietro Magri e Flavio Ghidini (G.S.A. Sovere). Nello sprint finale la spunta di misura Armati al suo esordio stagionale nelle gare del CSI camuno, seconda piazza per Pietro Magri (Podistica Valle Adamè). Meno emozionante la gara femminile che regala la prima soddisfazione stagionale a Stefania Cotti Cottini (Aido Artogne) che stacca le avversarie in maniera netta. Seconda piazza per Valentina Gelmi (G.S.A. Sovere) che resiste al ritorno di Sara Cominelli (Aido Artogne). Chiusa la parentesi dedicata alle corse campestri il circuito podistico del CSI Vallecamonica inizia la lunga sequenza di corse su strada. Si parte da Ossimo dove la Polisportiva locale ha anticipato il classico appuntamento del mese di giugno a domenica 24 marzo; inedito anche il tracciato che lascia il parco del Cerreto per affrontare alcuni sentieri intorno al paese. Dopo Ossimo la domenica seguente si disputerà la gara di Pellalepre e quindi l’appuntamento storico con la “Tre campanili” ad Artogne nel giorno di Pasquetta per chiudere le gare di aprile giovedì 25 ad Angolo Terme.

Tags: