Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Decolla la Corri in Ossimo

Decolla finalmente la Corri in Ossimo, manifestazione podistica organizzata dalla Polisportiva Ossimo e inserita nel calendario della Coppa Camunia 2019. Aiutata da una splendida giornata primaverile la corsa è stata premiata, dopo alcune edizioni a malapena sopra le cento unità, da una partecipazione record con 225 atleti al via. Per l’occasione gli organizzatori hanno presentato un tracciato di otto chilometri nuovo di zecca nei dintorni del paese, percorso nel bosco molto apprezzato dagli atleti. Cento metri complessivi di dislivello che hanno premiato uno specialista della corsa in montagna; a tagliare per primo il traguardo è stato infatti il portacolori del G.S. Alpini Sovere Danilo Bosio. Alle spalle dell’esperto podista bergamasco si è classificato il giovane Andrea Cretti (Aido Artogne) mentre Ramon Pangrazio (Podistica Valle Adamè) ha battuto allo sprint Cristian Badini (G.S.A. Sovere) conquistando così il terzo posto finale. Dopo aver rotto il ghiaccio nella campestre di Sovere Stefania Cotti Cottini coglie ad Ossimo la sua seconda vittoria stagionale. Nella gara femminile si piazza in seconda posizione Beatrice Bianchi (G.S.A. Sovere ) che precede Tiziana Bianchini (G.S.O. Darfo Corna). Le diverse categorie degli adulti premiano le prove di Davide Tottoli, Marianna Zani (Atletica Ci.Ma.), Stefano Moraschetti (Podistica Valle Adamè), Nadia Franzini (G.S.O. Darfo Corna), Massimo Bertoni (G.S.A. Sovere), Faini Mirko (G.S. O. Piamborno), Valentina Gelmi (G.S.A. Sovere), Paolo Tomasoni e Elisa Pellicioli. Due i chilometri del tracciato riservato alla categoria allievi; sul gradino più alto del podio, nella prova maschile, sale Simone Fioroni (Podistica Valle Adamè) mentre in campo femminile vince la seconda gara su strada della Coppa Camunia 2019 Ludovica Fettolini (U.S. Rogno). Nelle prove giovanili, disputate sul tracciato ricavato dagli organizzatori nel centro di Ossimo Inferiore, si sono imposti Cristian Benzoni (G.S.A. Sovere), Elena Del Bello (G.S.A. Sovere), Matteo Ronchis (Poliscalve), Giorgia Lazzaroni (G.S.A. Sovere), Leonardo Nicoli (G.S.A. Sovere) ed Elisa Balzarini (G.S.A. Sovere). Grazie ai numerosi successi individuali il G.S.A. Sovere si impone nettamente nella graduatoria di società precedendo l’U.S. Rogno e la Polisportiva Ossimo, quindici le società sportive che hanno preso parte alla Corri in Ossimo. Il prossimo appuntamento della Coppa Camunia 2019 è in programma domenica 7 aprile a Pellalepre dove l’Oratorio del paese in collaborazione con il G.S.O. Darfo la “Su e giù per Pellepre”.

Tags: