Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque elemento acconsenti all'uso dei cookie.

L'Oratorio di Darfo invaso dai podisti lombardi

Una festa dello sport per l’Oratorio di Darfo che ha ospitato la terza ed ultima prova del campionato regionale CSI di corsa su strada organizzata dal CSI Vallecamonica e patrocinata dalla città di Darfo Boario Terme.. Quattrocento gli iscritti alla gara in rappresentanza di trenta società sportive, numeri mai raggiunti nei precedenti appuntamenti del circuito regionale giunto alla diciassettesima edizione. Per gli atleti lombardi gli animatori del G.S.O. Darfo hanno predisposto un inedito circuito cittadino con partenza ed arrivo dall’Oratorio. Sul tracciato tanta gente ad accompagnare la fatica degli atleti nonostante la giornata tipicamente autunnale. Ad aprire le prove individuali sono le categorie dei più giovani a partire dai Cuccioli che non rientrano nella classifiche finali del campionato. A Darfo in questa categoria si sono distinti Basma Khalis (Atletica Alto Lario) e Mirco Pellizzaro (C.S.C. Cortenova). La formazione di Lecco ha centrato il primo posto anche nella prova riservata alle Esordienti grazie a Sofia Piazza che ha preceduto Freancesca Bergassi (Lieto Colle) e Noemi Brevi (U.S. Capralbese). In campo maschile sucsesso dell’atleta della Poliscalve Matteo Ronchis seguito da Giuseppe Trinzoni (G.P. Talamona) e Leon Puliatti (Lieto Colle). Doppietta del gruppo sportivo di Talamona nella categoria Ragazzi; tra i maschi primo posto per Francesco Spinetti mentre nelle femmine vince Tabatha Spini. Tripletta del Cotenova nella prova riservata alle Cadette dove Ilaria Artusi precede le compagne di squadra Alessia Acquistapace e Aurora Combi. La gara maschile registra il successo di Lorenzo Forni (Team Pasturo) seguito dall’atleta di casa Pietro Reboldi, terzo posto per Marco Tunesi (Atletica Alto Lario). La Vallecamonica conquista il primato tra gli allievi grazie a Nicola Morosini (U.S. Rogno), seconda piazza per Giulio Mascheri (C.S.C. Cortenova) e terzo posto per il compagno di società Nicola Zani. Nelle allieve prima posizione per Elisa Rovedatti (Morbegno) che precede Michela Gritti (Team Pasturo) e Silvia Berta (U.S. Rogno). Altro successo camuno nella prova riservata alle Juniores con Chiara Stefani (Aido Artogne) prima davanti a Marianna Mosca (U.S. Rogno). La gara maschile premia Lorenzo Pepe (Cortenova) seguito da Gabriele Grisoni (Lieto Colle) e Gabriele Papa (Pol. Amicizia Caorso). Cortenova ancora sugli scudi nei Senior femminili con Alessia Bergamini mentre è l’atleta camuno Matteo Petroboni (Atletica Eden 77) ad imporsi nella gara maschile. Neòlle prove riservate agli adulti sono numerose le vittorie riportate dai podisti del CSI Vallecamonica a partire dalla doppietta negli Amatori A. Tra la femmine si impone Gaia Sanzogni (Atletica Cima) davanti ad Elena Peracca (Alto Lario) e Daniela Pizio (Poliscalve) mentre tra i maschi Gianfranco Pedersoli (Angolo Mountain Running), autore di una splendida prova con il miglior tempo assoluto, a precedere Marco Barbieri (Alto Lario) e Jlenio Forchini (G.S.A. Sovere). La classifica degli Amatori B premia Danilo Bosio (G.S.A. Sovere) che precede Oscar Giovio (Mezzegra) e Mario Toini (U.S. Rogno), nella gara femminile successo di Maria Moreschi (Aido Artogne) seguita da Maria Gianola (Cortefranca) e dall’atleta di casa Tiziana Bianchini. La camuna Maria Cossetti (Atletica CiMa) si impone nella gara riservata alle Veterane A, dietro di lei Cristina Molgora (Valgerola) e Teresa Paroletti (Angolo Mountain Running). Nei veterani A vince Francesco Barletta (Castiglione d’Adda), piazza d’onore a Vincenzo Bresciani (Castegnato) e Pietro Romelli (Poliscalve). Infine i Veterani B con il podio femminile composto da Anna Angrisani (Pol. Bellano), Fernanda Ioli (Valgerola) e Silvana Poni (Aido Artogne) e quello maschile da Giuseppe Biondi (Castiglione d’Adda), Venanzio Tomasi (Polisportiva Ossimo) e Salvatore Tarabini (Morbegno). Nella graduatoria di società prima posizione per il C.S.C. Cortenova (Lecco) davanti ad un sorprendente G.S.O. Darfo e all’A.S.D. Lieto Colle (Como). La graduatoria finale del campionato premia i gialloblu del C.S.S. Cortenova che si impongono in tutte e tre le tappe del circuito, medaglia d’argento per il Lieto Colle e, staccata di due soli punti, terza piazza per l’atletica alto Lario. Le maglie di campione regionale sono state consegnate dall’assessore allo sport del Comune di Darfo Katia Bonetti, dal Presidente regionale CSI Paolo Fasani, dal Coordinatore dell’attività sportiva regionale Giovanni Sala e dal Presidente del G.S.O. Darfo Ettore Laini. A fregiarsi del titolo lombardo 2021 sono Piazza Sofia (Cortenova), Ronchis Matteo (Poliscalve), Burgassi Elisa (Lieto Colle), Yaha Khalis (Alto Lario), Ilaria Artusi (Cortenova), Marco Tunesi (Alto Lario), Elisa Rovedatti (Morbegno), Giulio Mascheri (Cortenova), Camilla Bordoli (Morbegno), Mattia Spinzi (Alto Lario), Alessia Bergamini (Cortenova), Riccardo Bignamini (Castiglione), Sabrina Invernizzi (Cortenova), Marco Barbieri (Alto Lario), Maria Gianola (Cortenova), Giovio Oscar (Mezzegra), Teresa Paroletti (Angolo Mountain Running), Barletta Francesco (Castiglione), Angrisani Anna (Bellano), Biondi Giuseppe (Castiglione) e Salvo Riccardo Atletica Ravello). Per gli atleti lombardi, archiviato il circuito regionale, è programmato ora l’appuntamento nazionale organizzato a Cernusco sul Naviglio domenica 17 ottobre dal CSI Lombardia. Un’occasione imperdibile per dimostrare la bontà del movimento podistico del CSI Lombardo.

Tags: