Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque elemento acconsenti all'uso dei cookie.

A Rogno l'atletica regionale

Sarà ancora la Vallecamonica e l’Atletica Alto Sebino ad accogliere l’ultima prova del campionato regionale su strada del CSI lombardo. L’appuntamento è per domenica 8 ottobre sul circuito cittadino di Rogno sperimentato con successo lo scorso anno quando 350 atleti hanno dato vita all’evento sportivo del CSI Lombardia. Anche in questa occasione la gara di Rogno si concluderà con la consegna dei titoli individuali e di società del campionato regionale e sarà valida come prova della Coppa Camunia 2017, il campionato di atletica del CSI Vallecamonica. Il programma della manifestazione patrocinata dal comune di Rogno prevede alle ore 9 il ritrovo dei partecipanti e un’ora più tardi la partenza della categoria Esordienti femminile che inaugura la lunga sequenza di gare. Conclusione dell’intensa mattinata podistica intorno alle ore 13 con le premiazioni; possibilità anche di partecipare alla S. Messa nella Pieve alle 8.30 e alle 10.30. L’appuntamento in Vallecamonica è stato preceduto dalla seconda tappa del circuito regionale disputata in una mite giornata estiva a Trezzano Rosa. Duecento gli atleti al via in rappresentanza di 26 gruppi sportivi, tra questi anche l’Atletica Eden Esine 77 che ha ottenuto un ottimo ottavo posti finale nella graduatoria di società. Cinque le medaglie colte dai podisti camuni nella corsa milanese. Ottima soprattutto la prestazione degli allievi con la coppia Mosè Guerini e Matteo Pietroboni che ha staccato tutti gli avversari in gara. Medaglia d’argento per Marko Nikolic nella prova riservata ai Ragazzi mentre ottengono il bronzo l’allieva Sofia Castelli e il Cadetto Stefano Passeri. Da segnalare, sempre nei cadetti, anche la settima posizione di Pietro Guerini e la dodicesima di Roberto Moraschini e nelle ragazze il sesto posto di Sara Squaratti seguita dalla compagna di squadra Emma Laffranchini.

Tags: