Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Al Boario non basta un buon secondo tempo per fermare le Vecchie Glorie

Confronto al vertice del calcio femminile sul terreno di gioco parrocchiale di Terzano; le Vecchie Glorie, prime in classifica, hanno ospitato l’A.S. Boario, seconda con due punti di distacco. Grazie ad un primo tempo perfetto le padrone di casa hanno vinto con margine il confronto nonostante la buona ripresa delle avversarie. Le ragazze di Boario partono bene e nei primi cinque minuti creano alcuni grattacapi alle avversarie; un tiro che colpisce la parte alta della traversa e un’altra buona occasione è il bottino della formazione ospite. Passate le difficoltà iniziali le Vecchie Glorie iniziano a spingere con decisione mettendo il Boario nella propria metà campo. A sbloccare il risultato ci pensa Roberta Bonicelli al decimo minuto, il raddoppio poco dopo è merito del capitano Vivien Pendoli con un preciso diagonale. Dopo aver colpito un doppio palo clamoroso Roberta Bonicelli sigla il secondo gol prima dello scadere legittimando il vantaggio della formazione di casa che concede pochissimo alle ospiti. Il secondo tempo si apre ancora all’insegna dell’attaccante dell’Angolo che porta a tre le reti personali. Il Boario però ha cambiato marcia; alcuni cambiamenti permettono al Boario di giocare alla pari con le avversarie e il gol è meritato. Il portiere ospite ci mette del suo a mantenere il punteggio sul 4 a 1 fino allo scadere quando Roberta Bonicelli cala il poker e regala la quarta vittoria consecutiva per le campionesse in carica. Bene nel secondo tempo il Boario che, nonostante la sconfitta, legittima il secondo posto in classifica.

Tags: