Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Atletica: a Sonvico via alla Coppa Camunia, domenica tocca al cross regionale

Ha preso il via a Sonvico di Pisogne la Coppa Camunia di podismo edizione 2018. Una buona partenza con centocinquanta atleti al via della manifestazione organizzata dagli Amici della montagna di Sonvico in collaborazione con il G.S.O. Gratacasolo. Novità di quest’anno l’orario mattutino che ha costretto gli atleti a correre con temperature freddine fino a quando è comparso il sole. Solito percorso impegnativo ricavato intorno alla struttura sportiva del paese quindi pochi chilometri da percorrere ma molto impegnativi per gli atleti iscritti. In campo maschile il successo è andato al portacolori della Podistica Valle Adamè Stefano Pelamatti che inizia al meglio la nuova stagione sportiva. Esordio positivo tra gli adulti di Andrea Cretti dominatore della categoria allievi ed ora subito protagonista anche nei Senior grazie al secondo posto assoluto, completa il podio Alessandro Gelmi portacolori dell’Aido Artogne. In campo femminile si riparte da Stefania Cotti Cottini (Aido Artogne) che domina la prima prova della Coppa Camunia 2018, alle sue spalle si piazzano Tiziana Bianchini (Oratorio Corna Darfo) e Umberta Magno. Il prossimo appuntamento con il circuito camuno di podismo è in calendario domenica 3 dicembre a Cividate Camuno dove l’atletica CiMa organizza la corsa all’interno del parco del Barberino. È tempo di alzare il sipario anche sul campionato Regionale CSI di Corsa Campestre giunto alla ventisettesima edizione. La manifestazione è aperta a tutte le categorie, maschili e femminili, dei tesserati C.S.I. per la stagione sportiva 2017- 2018 e si articola su tre prove che si svolgeranno a Calco (Lecco) domenica 19 novembre, 17 Villaguardia (Como) domenica 10 dicembre e Nuova Olonio (Sondrio) domenica 21 gennaio. Categorie uguali a quelle nazionali ad eccezione dei veterani suddivisi in due distinte categorie. Per tutta la durata del campionato le manifestazioni seguiranno il seguente orario: Ore 9.00 ritrovo, Ore 10.00 inizio gare con prosecuzione senza intervallo meridiano. Per la S. Messa si farà riferimento alle celebrazioni locali. A seguire premiazioni e saluti. L’iscrizione nominativa ad ogni singola gara dovrà essere effettuata online, dalle singole Società, entro il venerdì antecedente la gara. Agli atleti di tutte le categorie sarà consegnato gratuitamente un pettorale con microchip, questo pettorale sarà valido per tutte le manifestazioni regionali (campestre, strada e pista) della stagione 2017/18. Gli atleti non potranno partecipare alle singole prove se privi del pettorale assegnato in quanto la gestione degli arrivi sarà effettuata elettronicamente tramite la lettura del microchip e di conseguenza risulterebbe impossibile inserire in classifica atleti non rilevati all'arrivo dalle apparecchiature. La quota gara di 1,5 euro dovrà essere versata al Comitato Regionale CSI Lombardia al momento dell'iscrizione online. Il pagamento delle quote gara potrà essere effettuato tramite carta di credito o tramite bonifico on line (se si utilizzano le banche del circuito MyBank), in entrambi i casi verrà rilasciata immediatamente la ricevuta (procedure consigliate). Il pagamento potrà essere effettuato anche tramite bonifico tradizionale, in questo caso la ricevuta verrà consegnata presso la segreteria di gara. L'iscrizione delle categorie cuccioli/e è GRATUITA Sarà consentito iscrivere ulteriori atleti il giorno della gara, in questo caso ogni società potrà iscrivere un massimo di tre atleti versando una quota gara di 3 euro cadauno. Fissati anche i criteri per l’ammissione alla fase nazionale. Avranno diritto di partecipare alla Fase Nazionale i primi 10 Atleti di ogni categoria classificati nella classifica finale individuale del Campionato Regionale CSI. Per gli ulteriori posti disponibili si seguiranno nell’ordine i seguenti criteri: - a) atleti che hanno effettuato 2 prove provinciali/interprovinciali e 3 prove regionali - b) atleti che hanno effettuato 2 prove provinciali/interprovinciali e 2 prove regionali Nel caso il numero di atleti recuperati con il criterio b) superasse le disponibilità assegnate alla regione, la Direzione Tecnica Regionale stabilirà la percentuale di riduzione per ogni comitato che provvederà di conseguenza con propri criteri all’assegnazione delle disponibilità. Le fasi locali devono svolgersi entro il giorno 4 marzo 2018. Le prove locali possono essere svolte nel proprio comitato o in altri comitati. Si ritiene valida la partecipazione in altro comitato se copia della classifica di quella manifestazione con evidenziati gli atleti partecipanti viene inviata dal comitato di appartenenza della società partecipante e/o dal comitato organizzatore alla Segreteria Regionale entro il termine del 6 marzo 2018.

Tags: