Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque elemento acconsenti all'uso dei cookie.

CSI Vallecamonica e Save the children illuminano il futuro

Una pioggia di libri e la sensibilità di allenatori, dirigenti e atleti di diverse società sportive giovanili del CSI hanno caratterizzato l’iniziativa “Illuminiamo il futuro” che è stata protagonista nel fine settimana su alcuni campi e in diverse palestre della Vallecamonica. Alla campagna nazionale di Save the Children in programma nella settimana dal 2 al 9 aprile quest’anno ha aderito anche il CSI camuno che ha chiesto alle squadre Under 8, 10 e 12 impegnate nei tornei polisportivi di raccogliere libri per bambini da donare ai Punti luce aperti dall’Associazione in alcuni quartieri “difficili” di città italiane. I Punti Luce sono spazi ad alta densità educativa che sorgono in quartieri svantaggiati delle città. All’interno di questi spazi i bambini e le famiglie potranno usufruire di diverse attività: sostegno allo studio, laboratori artistici e musicali, gioco e attività motorie, promozione della lettura, accesso alle nuove tecnologie, educazione alla genitorialità, consulenze pedagogiche, pediatriche e legali. La risposta è stata molto positiva e nella sede del CSI a Plemo si sono accumulati i libri raccolti dalle squadre giovanili e altri ancora sono attesi in questi giorni, segno che il tema dell’educazione non lascia indifferenti le nostre società sportive. Il grazie del CSI Vallecamonica ha chi ha aderito all’iniziativa e il ringraziamento a Save the Children per aver portato alla luce questo problema.