Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Da Bienno a Brescia in cammino con il Giubileo

Due simboli bresciani del Giubileo della Misericordia saranno collegati da una camminata lunga un’ottantina di chilometri attraverso una bella fetta della nostra provincia. Tre giorni di cammino dalla Vallecamonica, partendo della chiesa giubilare dell’Eremo di Bienno, fino ad attraversare la porta santa del Duomo di Brescia. Le proposte del gruppo camuno di pellegrini sono caratterizzate quest’anno dal tema “I piedi della Misericordia”e quella in programma dal 15 al 17 aprile rappresenta il clou di queste camminate nei luoghi simbolo della cristianità nella zona. Si parte zaino in spalla dall’Eremo di Bienno venerdì 15 aprile alle ore 8 dopo aver partecipato alla celebrazione della S. Messa; ad attendere i pellegrini sono i 26 chilometri che dividono la Valgrigna da Pisogne, sede d’arrivo della prima tappa. I partecipanti saranno accolti nell’oratorio del paese dove pernotteranno in perfetto stile pellegrino. In serata il gruppo promotore presenterà anche, attraverso immagini e racconti, un’iniziativa di solidarietà. Il mattino seguente, alle 7, partenza dalla chiesa parrocchiale di Pisogne alla volta di Villa San Giuseppe di Fantecolo dove, dopo 30 chilometri di cammino, i pellegrini saranno accolti per trascorrere la notte dalle suore operaie. Nel terzo ed ultimo giorno restano da affrontare i 25 chilometri dal lago d’Iseo a Brescia con meta il Duomo della città per attraversare la porta santa e celebrare, intorno alle ore 15, la S. Messa. Ulteriori informazioni e le iscrizioni al pellegrinaggio, aperte fino a mercoledì 6 aprile, si possono effettuare scrivendo a don Battista Dassa (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.) e Lucia (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.). È possibile partecipare anche solo a uno o due momenti del cammino, usufruire o meno delle strutture previste per il pernottamento o del treno per il ritorno da Brescia. A questa iniziativa aderisce anche il CSI di Vallecamonica che ha inserito i pellegrinaggi del gruppo camuno tra le proposte di attività.