Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Il CSI adegua la privacy

L’entrata in vigore del nuovo Regolamento Europeo sulla Privacy (GDPR), comporterà nei prossimi mesi per tutti i livelli dell’Associazione una profonda revisione della modulistica e delle procedure per la raccolta, il trattamento e la conservazione dei dati personali dei nostri tesserati. A partire dal 1° luglio è entrata in vigore la nuova modulistica per affiliazione e tesseramento che sostituisce così la vecchia modulistica (salvo quella già compilata e ricevuta) per tutte le nuove tessere e le nuove affiliazioni. Cosa cambia. Il Mod. 1T di affiliazione è quello che ha subìto le modifiche più rilevanti, anche a seguito delle novità introdotte dal nuovo Registro 2.0 del CONI. Il modulo è stato riprogettato, inserendo la tipologia delle nuove società SRL Lucrative (di cui vi daremo notizia a metà luglio, dopo la prossima Giunta Nazionale del CONI), riformulando lo spazio dedicato a data ed estremi di registrazione di Atto Costitutivo/Statuto e inserendo il riquadro dedicato all’impianto sportivo utilizzato (un dato che diventerà obbligatorio per il Registro CONI, presumibilmente nel 2019). Circa la informativa sulla Privacy, il cui testo è stato revisionato ed ampliato, compaiono ora due “flag”: uno per raccogliere il consenso a ricevere informazioni sulle attività promozionali condotte dal CSI (es. newsletter, grandi eventi sponsorizzati ed iniziative utili per le società come la campagna “Penny Market”, che eroga contributi ma si configura anche come un messaggio a scopo commerciale). Il secondo “flag”, invece, è il consenso a ricevere informazioni su attività promozionali condotte da Terzi (es. il CONI), che è richiesto dal nuovo Regolamento EPS. Il Mod. 2T di tesseramento, invece, cambia di poco; oltre al nuovo testo della informativa, compaiono tre “flag”: il primo è per raccogliere il consenso all’utilizzo di immagini (foto e video) del tesserato e al loro libero utilizzo e pubblicazione. Gli altri due “flag” sono gli stessi più sopra descritti per il Mod. 1T. Va da sé, quindi, che il nuovo Regolamento Europeo non impedisce praticamente nulla, a patto che abbiamo raccolto tutti i consensi necessari. Tutti questi “flag” sono facoltativi tuttavia inviare le solite comunicazioni, fare promozione alle nostre attività, pubblicare notizie e foto dei propri eventi senza questi consensi in parte ci sono impedite. La informativa sulla privacy e i “flag” presenti sulla modulistica CSI valgono solo per il CSI, e il loro valore non si può estendere anche alle società affiliate (tranne che per la conservazione dei Mod. 2T di tesseramento). Per le loro iniziative le società sportive devono far firmare una propria informativa, che possono facilmente copiare a grandi linee da quella del CSI.