Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque elemento acconsenti all'uso dei cookie.

L'assemblea elettiva slitta a settembre?

Stampa

La Presidenza Nazionale nella seduta dello scorso 21 settembre, ha adottato all'unanimità, un atto di indirizzo per comunicare al territorio l'approvazione definitiva del testo statutario alla luce della richiesta di emendamenti e integrazioni pervenute dal CONI il 18 giugno 2019 ed alle mutate normative in materia EPS/TS.
Pertanto, in seguito all'approvazione delle nostre integrazioni da parte del CONI, comunicate in data 3 settembre, ho il piacere di inviare il testo dello statuto che sarà adottato in maniera definitiva in occasione del Consiglio Nazionale il prossimo 19 ottobre a Palermo.
Successivamente, daremo le ulteriori linee guida per l'adozione del testo a livello regionale e territoriale con le relative indicazioni per le registrazioni alle Agenzie delle Entrate competenti.
Con la citata delibera, altresì, la Presidenza Nazionale, ha dato indirizzo al sottoscritto ed al Consiglio Nazionale di valutare e verificare le procedure più idonee per l’apertura della stagione assembleare 2020/2024.
In un quadro normativo in continua evoluzione ed alla luce della legge delega di riordino del sistema sportivo, il prossimo Consiglio nazionale, valuterà l’eventualità di un allineamento della scadenza del mandato elettorale, con quanto avviene da tempo per tutte le altre FSN/EPS/DA, così come richiesto, d'altronde, dal CONI con la citata nota del 18/06/2019.
In tal caso, la stagione assembleare si aprirebbe a settembre 2020 con le assemblee territoriali, per proseguire fino a gennaio 2021 con quelle regionali e, nel periodo compreso da febbraio al 15 marzo 2021, con la celebrazione dell'assemblea nazionale.

Tags: