Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque elemento acconsenti all'uso dei cookie.

La formazione con un recital

Cresce a Mogadiscio, in condizioni di povertà. È la più grande di sei figli, madre fruttivendola e padre ucciso da un proiettile di artiglieria nella Somalia da anni vittima di una terribile guerra civile, che ha prodotto centinaia di migliaia di morti anche per malattie e carestie. Samia, nonostante tutto, con molti sacrifici riesce a partecipare alla gara dei 200 metri alle Olimpiadi di Pechino. Arriva ultima nella sua batteria con un tempo di 32'', ma tagliare il traguardo per lei ha un valore unico: "È stata un'esperienza bellissima. Ho portato la bandiera somala, ho sfilato con i migliori atleti del mondo". Samia parte dalla Libia su di una delle tante carrette del mare che partono col loro carico di disperati verso le nostre coste. In Italia non arriverà mai. Alcune fonti raccontano che sarebbe morta al largo di Lampedusa nell'affondamento del suo barcone, probabilmente ad inizio d'aprile del 2012. Samia sperava di trovare in Europa un allenatore che la aiutasse a partecipare alle Olimpiadi di Londra.
La storia di Samia è il prologo del recital “Il Vangelo secondo lo sport” scritto da Andrea Barbetti, formatore nazionale del CSI che sarà in Vallecamonica per una due giorni di formazione dedicata a dirigenti e allenatori di calcio e pallavolo. Una formazione particolare con la sera di sabato 24 settembre dedicata al recital ospitato nel teatro dell’oratorio di Cividate camuno; a mettere in scena la rappresentazione che intreccia in maniera originale fatti di cronaca e valori sportivi a brani del Vangelo sarà lo stesso autore aiutato dal gruppo teatrale di giovani dell’oratorio di Artogne. Il recital è in programma alle ore 20.30 con ingresso gratuito. La mattina di domenica 25 settembre alle ore 9.30, nella sede di Plemo Andrea Barbetti sarà il relatore dell’incontro per allenatori e dirigenti del CSI camuno sul tema “L’arte del decidere e giudicare”.