Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque elemento acconsenti all'uso dei cookie.

La gara di Rogno lancia le camune al vertice del tennistavolo regionale

Sfruttano l’appuntamento casalingo per sistemarsi in vetta alla graduatoria regionale le formazioni camune impegnate nella terza prova del campionato lombardo di tennistavolo del CSI. La Polisportiva Oratorio Piancamuno vince la gara organizzata a Rogno dal CSI Vallecamonica e si conferma al primo posto della classifica di società presentandosi quindi con i favori del pronostico alla finale regionale in programma a Vedano Olona domenica 19 marzo. Ne approfitta anche la Polisportiva Gratacasolo che risale fino alla terza piazza con la possibilità quindi di lottare per un posto sul podio regionale. Dalla gara disputata nella palestra comunale di Rogno i pongisti camuni escono con sei vittorie individuali e una serie di ottimi piazzamenti. La parte del leone la fanno le atlete della Polisportiva Oratorio Piancamuno che firmano tutti i successi camuni a partire dalle giovanissime dove si impone Milena Orsatti davanti alla compagna di squadra Isabel Viola. Le altre medaglie d’oro al femminile sono quelle di Elisa Ramazzini (Categoria Ragazze),dell’allieva Lara Cotti che batte in finale la compagna di team Claudia Taboni, della junior Martina Zanelli con Alessia Lorenzetti terza, tra le senior di Giada Ramazzini e infine la doppietta di Anna Ravelli e Alessia Ramazzini nel torneo dell’eccellenza femminile. Senza vittorie ma con un buon numero di piazzamenti sul podio il settore maschile del tennistavolo targato CSI Vallecamonica. Nel torneo juniores seconda piazza, alle spalle di Mattia Cerra (Corona), per Nicola Orsatti (Polisportiva Oratorio Piancamuno) che precede il portacolori della Polisportiva Gratacasolo Daniele Rinaldi. Tra gli adulti dopo un ottimo torneo perde la finale 3 a 1 l’atleta di casa Alessandro Bianchetti (Polisportiva Oratorio Piancamuno), sul podio in questa categoria anche Roberto Orsatti (Polisportiva Oratorio Piancamuno). Altra medaglia di bronzo per il veterano Aristide Quetti (Polisportiva Oratorio Piancamuno), meglio invece il Veterano B Mario Bianchetti (Polisportiva Oratorio Piancamuno) secondo dietro a Vito Lancellotti (Pol. Montichiari). Due medaglie regionali anche per la Polisportiva Gratacasolo che piazza al secondo posto Mazzoli Gabriele nella categoria Eccellenza A mentre è terzo nel torneo Eccellenza B Pietro Romele. Sempre per la società di Gratacasolo ricordiamo il quarto posto della giovanissima Alice Lazzaroni, il settimo dell’allievo Ramon Lazzaroni, il quarto del senior Lorenzo Basciani e l’ottava posizione del veterano Silvano Mazzoli. I risultati della manifestazione di Rogno premiano la Polisportiva Oratorio Piancamuno che chiude al primo posto davanti alla Polisportiva Montichiari e alla Polisportiva Gratacasolo, stesse posizioni nella graduatoria finale di società della zona B. Al torneo regionale, intitolato alla memoria di Alfio Bertoni, ha presenziato il consigliere regionale del CSI Giovanni Bianchini; un ringraziamento particolare va all’Amministrazione comunale di Rogno sempre sensibile alle iniziative promosse dal CSI Vallecamonica. Non sono stati invece esaltanti i numeri del torneo regionale che ha visto presenti in palestra 110 atleti in rappresentanza di quattordici società sportive, partecipazione in calo non solo in confronto agli anni precedenti ma anche rispetto alle prime due prove di questa stagione. Adesso un po’ di riposo attivo per i pongisti del CSI Vallecamonica con le prove del campionato camuno individuale prima di andare a caccia dei titoli regionali a squadre e individuali domenica 19 marzo.

Tags: