Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Pioggia di medaglie regionali per i podisti del CSI camuno

Trascorsi dieci anni dall’ultimo appuntamento il campo scuola "Tazio Nuvolari" di Mantova è tornato ad ospitare il campionato regionale di atletica leggera su pista del CSI. Oltre settecento gli atleti provenienti dai Comitati della Lombardia presenti alla prima delle tre prove che caratterizzano la trentaduesima edizione del circuito regionale. Tra le trentatre formazioni iscritte anche tre compagini della Vallecamonica con l’Atletica Alto Sebino che entra nella top ten della classifica a squadre occupando l’ottava posizione, sedicesima l’Atletica Eden 77 e ventisettesima, con due soli atleti impegnati, l’Unione Sportiva Oratorio Angolo. Numerosi gli atleti camuni saliti sul podio della manifestazione organizzata dal Comitato CSI di Mantova. Buoni risultati soprattutto nel mezzofondo con l’allieva Nicole Possessi (Atletica Alto Sebino) che si impone negli 800 metri con il tempo di 2’27”30, successo anche per la Senior Giulietta Guerini (Atletica Eden 77) con il tempo di 2’50”10 e seconda piazza nelle Juniores di Silvia Marchesi (Atletica Alto Sebino). Sulla distanza dei 3000 metri seconda piazza dell’allievo Matteo Pietroboni (Atletica Eden 77); tripletta camuna nella prova dei 5000 metri riservata agli Juniores vinta da Giovanni Filippi (Atletica Alto Sebino) con il tempo di 16’20”50 davanti al compagno di squadra Mauro Vezzoli e al portacolori dell’Atletica Eden 77 Gianluca Gheza mentre sulla stessa distanza il senior Andrea Tosini (Atletica Alto Sebino) ottiene la medaglia di bronzo. Le categorie giovanili hanno premiato nei 600 metri Ludovica Fettolini (Atletica Alto Sebino) e Giulia Martensini (Atletica Alto Sebino) entrambe medaglia di bronzo. Soddisfazioni per l’U.S. Oratorio Angolo nella gara sui 1000 metri dei ragazzi con Nicola Morosini primo e Lorenzo Catotti terzo davanti a Marko Nikolic (Atletica Eden 77). Le prove di velocità hanno premiato Michele Romelli (Atletica Alto Sebino) medaglia d’argento nei 50 metri, Francesco Pizio (Atletica Alto Sebino) terzo sui 60 ostacoli e Matteo Pizio (Atletica Alto Sebino) secondo nei 100 ostacoli cadetti. Bene nella gara dei 100 metri lo junior Mosè Blam (Atletica Alto sebino) che si piazza al quinto posto e ottiene la quarta piazza nel getto del peso. Nei concorsi secondo posto dell’esordiente Michele Romelli (Atletica Alto Sebino) nel salto in lungo e terza Sofia Macario (Atletica Alto Sebino); la prova del salto in alto riservata alle cadette registra il successo con la misura di 1 metro e 46 centimetri di Greta Bergamini (Atletica Alto Sebino) che vince anche il bronzo nel disco. Tra le allieve terza posizione nel lancio del disco per Giorgia Bettoni (Atletica Alto Sebino). A chiudere l’intensa giornata di gare le staffette che hanno registrato in campo femminile la terza posizione dell’Atletica Alto Sebino (Mosca-Pomo-Romelli-Martensini) e il quattordicesimo dell’Atletica Eden 77 (Pepicelli-Guerini-Bernardi-Janota); tra i maschi settimo posto dell’Atletica Alto Sebino (Vezzoli-Blam-Tosini-Filippi) e quattordicesima l’Atletica Eden 77 (Moraschini-Passeri-Guerini-Pietroboni).
Secondo appuntamento con il circuito regionale di atletica leggera domenica 28 maggio a Ravello di Parabiago con la manifestazione organizzata dal Comitato CSI di Milano.

Tags: