Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Rock Art Cafè scudetto e fair play

Una stagione sportiva si ricorda per il risultato finale, i premi e gli scudetti ma anche per gesti di fair play. Quest'anno il bigliardino assegnava anche il premio alla memoria di Bartolomeo Scaringi per la miglior difesa del campionato. Un modo per ricordare un bravo atleta ma, soprattutto un amico. A vincere il trofeo è stata la squadra Rock Art Cafè che però, nella serata delle finali, lo ha donato all'atleta Luciano Ferrari loro avversario durante la finalissima ed amico storico di Bartolo. La serata delle finali, ospitate a Cevo, hanno decretato ancora una volta il dominio delle formazioni del Cevo Sport che piazza due compagini sul podio. Le finali rispecchiano l’andamento del campionato con le quattro posizioni della regular season fotocopiate dagli incontri validi per l’assegnazione del titolo. Lo scudetto 2018 va ancora al Rock Art Cafè che batte 14 a 11 il Team Spazza dell’U.S. Grevo. Ai vincitori va in premio il biliardino messo in palio anche quest’anno da Tokens, sponsor del campionato. Nella finale di consolazione successo netto del Dany Bar Saviore sul Bar Daemy dell’Unione Sportiva Sacca. Insieme alle finali scudetto si sono giocati gli incontri per promozione e retrocessione in Serie A. Sale in Serie A insieme a BBC e U.S. Longobarda, promosse direttamente, la Dinamo Janek che batte nella finale spareggio con il punteggio di 15 a 12 il Bar City Breno. Alle già retrocesse in serie B Bollicine e Bar Pizzeria Pio & Jonny si unisce invece il Bar Moleri A battuto nettamente dalla Demolizione Pagina Srl. Si conclude così una bella stagione del biliardino che ha regalato soddisfazioni sportive e non solo. Il biliardino del CSI, dopo alcune stagioni positive, è ormai pronto per fare un altro passo in avanti con la crescita delle adesioni e il coinvolgimento maggiore degli oratori dove questa disciplina sportiva si pratica quasi ovunque in Vallecamonica.

Tags: