Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Un tuffo nel passato per la sfida tra oratori

Lunedì 1 maggio tornano in campo gli oratori impegnati nel palio organizzato dal CSI Vallecamonica. L’appuntamento è alle ore 13,30 a Darfo dove il Gruppo Sportivo animerà i giochi di una volta negli spazi del Centro Anziani Darfo (ex Conventone). L’Oratorio darfense sperava di mettere a disposizione della manifestazione del CSI camuno il campo sportivo rinnovato ma i lavori non sono ancora stati completati e la prova è stata quindi trasferita nel vicino Conventone già scenario delle feste polisportive delle categorie giovanili del CSI. Il comitato organizzatore ha prevosto per la quarta tappa del palio due prove differenti di bocce; nella prima i partecipanti dovranno cercare di piazzare le bocce all’interno dei cerchi numerati segnati sul terreno di gioco mentre nella Seconda gara dovranno dimostrare le loro abilità nel colpire cinque bocce disposte nel campo. In un altro spazio si giocherà con le figurine; il giocatore avrà a disposizione venti figurine e dovrà lasciarle cadere da una altezza stabilita attaccate al muro, ad ogni figurina che tocca un'altra figurina sarà assegnato un punto. La mira dei concorrenti sarà messa alla prova con il lancio dei cerchi in alcuni paletti fissati nel terreno, anche in questo caso ogni paletto centrato da un singolo cerchio vale un punto. Gran finale con la corsa nei sacchi suddivisa in batterie delle diverse categorie ed aperta a più squadre degli oratori in gara; alla fine si sommeranno i due migliori punteggi ottenuti in ogni categoria dal singolo oratorio. Al termine dei giochi il Centro anziani di Darfo offrirà la merenda a tutti i partecipanti.