Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Vaerini campionessa regionale di sci, Free Mountain due volte secondo

Un titolo regionale ed altri nove atleti sul podio, agli allori individuali vanno aggiunti i due secondi posti dello Sci Club Free Mountain nelle classifiche delle categorie giovanili e generale. Questo il bilancio finale degli sciatori camuni nella prima edizione del Campionato Regionale di sci alpino del CSI. Il trofeo, articolato in due prove, si è concluso al Passo del Tonale dove oltre 400 sciatori dei Comitati di Bergamo e della Vallecamonica hanno partecipato ad uno slalom gigante organizzato dal CSI camuno. Nella seconda prova regionale registriamo i successi di Nicolò Arlati (Sci Club 90), Federica Pina (Sci Club Rongai) e Giulia Vaerini (Sci Club Free Mountain). Si piazzano al secondo posto nelle rispettive categorie Stefano Morandini (Sci Club Free Mountain), Colin Bendotti (Sci Club Free Mountain), Gaia Pezzotti (Sci Club Free Mountain), Enea Bettoni (Sci Club Free Mountain), Lorenza Cesaris (Sci Club Free Mountain), Luca Comensoli (Sci Club Free Mountain) e Giulia Ziliani (Sci Club Free Mountain). Terza piazza invece per Emma Negrini (Sci Club Rongai), Jacopo Grerardini (Sci Club Free Mountain), Egle Bettoni (Sci Club Free Mountain), Gilberto Fusar Imperatore (Sci Club 90), Luca Gigli (Sci Club Free Mountain). Tra gli adulti da segnalare il quarto posto per gli sciatori dello Sci Club Free Mountain Gianpietro Bendotti e Daniel Reghenzani. Al termine della manifestazione il Presidente Regionale Paolo Fasani ha consegnato lo scudetto regionale dello sci alpino ai campioni 2019. Tra i vincitori anche Giulia Vaerini (Sci Club Free Mountain) che è diventata campionessa regionale CSI nella categoria Juniores. Medaglia d’argento per Stefano Morandini, Gaia Pezzotti, Lorenza Cesaris, Michele Faustinelli e Luca Gigli. Si piazzano invece al terzo posto nella graduatoria finale Nina Tonolini, Enea Bettoni, Egle Bettoni e Luca Comensoli. La graduatoria di società, nelle categorie giovanili, premia lo Sci Club Rovetta che ha concluso a pari merito con lo Sci Club Free Mountain mentre in quella generale ad imporsi è lo Sci Club Valle di Scalve con il Sci Club Free Mountain sempre al secondo posto con tre punti di distacco dai vincitori. Un bilancio positivo in termini di partecipazione la prima edizione del campionato regionale di CSI, ripreso dopo parecchi anni di stop. Si spera, in futuro, in un allargamento ad altri comitati lombardi. Qualcosa da affinare sull’organizzazione e sul regolamento. IL CSI Vallecamonica si è scusato per il disguido nelle premiazioni della seconda prova. Le società sportive dei due Comitati nelle riunioni finali discuteranno dell’iniziativa regionale e proporranno eventuali modifiche per migliorare la proposta.

Tags: