Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Tocca al tennistavolo regionale

La scorsa primavera le prove generali di ripartenza con due manifestazioni che hanno raccolto un buon numero di adesioni adesso ritorna il campionato regionale di tennis tavolo del CSI Lombardia. L’inaugurazione del circuito, giunto alla trentaduesima edizione, mercoledì 8 dicembre a Cornaredo (MI). Di seguito altre tre gare: domenica 16 gennaio, domenica 13 marzo e, la finale, domenica 10 aprile. La terza prova del campionato sarà organizzata a Rogno dal CSI Vallecamonica; per garantire gli spazi necessari, alla dell’emergenza sanitaria e dell’unificazione delle due zone, saranno utilizzati il palazzetto dello sport e la palestra delle scuole elementari. Il regolamento ha definito il programma delle prove in calendario; alle ore 8.00 Ritrovo e controllo identità atleti, un’ora più tardi inizio delle gare delle categorie Senior m – Adulti m – Veterani A m – Veterani B m, al termine premiazioni. Nel pomeriggio dalle 14.00 il via ai tornei delle categorie Giovanissimi m/f – Ragazzi/e – Allievi/e – Juniores m/f – Seniores f – Adulti f – Veterani A e B f – Eccellenza A e B m / Eccellenza f. Al termine le premiazioni. Le gare dei gironi eliminatori, di tutte le categorie, compresi i gironi unici, saranno svolte, a discrezione del Giudice Arbitro, al meglio di 2 set su 3 oppure 3 su 5 agli 11 punti. Le gare si svolgeranno nella fase iniziale con gironi all’italiana quindi ad eliminazione diretta. Le iscrizioni on line, tre giorni prima della gara, prevedono il versamento della quota gara di € 5,00 per ciascun atleta. Il pagamento delle quote gara dovrà essere effettuato tassativamente tramite carta di credito o tramite bonifico, non sarà assolutamente possibile pagare le iscrizioni in contanti la mattina della gara. Non è necessario presentare, per gli Atleti, gli Allenatori, i Dirigenti, i Giudici e lo Staff Organizzativo, l’Autocertificazione; è sufficiente l’elenco dei nominativi che dovrà essere lasciato OBBLIGATORIAMENTE presso la Segreteria al momento degli accrediti. Essendo le gare svolte al chiuso è obbligatorio, secondo la normativa di legge, il possesso della Certificazione Verde (Green Pass) per tutti coloro che hanno compiuto il dodicesimo anno di età. Il Controllo del Green Pass sarà effettuato, all’ingresso della Palestra, da appositi incaricati; a tutti coloro che avranno passato il controllo sarà consegnato un apposito braccialetto. Secondo le attuali disposizioni è possibile far accedere il pubblico alle tribune nella misura del 60% della capienza. Anche in questo caso sarà obbligatorio il possesso della Certificazione Verde Rafforzata; è previsto, per il pubblico, il tracciamento e quindi coloro che accederanno alle tribune dovranno segnare, su un apposito foglio, il proprio nome, cognome e numero di cellulare.

Tags: