Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Pisogne regina regionale

Pisogne regina regionale

Un altro titolo regionale CSI per il Volley Pisogne che aggiunge allo scudetto dell’Under 12 anche quello della categoria Juniores. La formazione lacustre ha così dato lustro alle finali regionali ospitate in Vallecamonica e promosse dal CSI Lombardia in collaborazione con le Amministrazioni comunale valligiane. Le pallavoliste camune hanno dominato le finali regionali vincendo tre set a zero la semifinale con la rappresentante del CSI Milano e, con l’identico parziale, la finale con la formazione di Como. Quarto gradino del podio invece per la compagine Allieve del Volley Pisogne battuta al tie breack da Milano e, nella finalina, dalla squadra di Lodi. Stesso risultato ottenuto nel torneo di calcio Allievi dall’Oratorio Piamborno sconfitto in semifinale dalla formazione di Varese che ha poi conquistato il titolo regionale. Gli altri scudetti regionali assegnati nelle finali disputate in Vallecamonica sono andati nel calcio Juniores alla RGP Precotto di Milano e, nella pallacanestro allievi, alla Polisportiva San Pio XI di Mantova. Le finali residenziali giovanili del CSI lombardo hanno riservato uno spazio anche all’attività sportiva della categoria Disabili Intellettiva. Nel torneo di calcio integrato i Fuori Gioco di Mantova hanno preceduto la Rappresentativa Bergamo, il Dosso Cremona e il Team Pa.Sol. di Brescia. La palestra di Angolo Terme ha ospitato la pallavolo integrata con Gli Amici di Emmy di Cremona che hanno battuto “Gli Sgammati” sempre di Cremona e il baskin con protagoniste due formazioni del Dosso Cremona. Soddisfatto per l’organizzazione e la partecipazione alle finali delle categorie Allievi e Juniores il Presidente del CSI Lombardia Paolo Fasani che ha ringraziato le Amministrazioni Comunali, le società sportive e la Comunità Montana di Vallecamonica che hanno collaborato ad allestire la due giorni sportiva. Per la formazione Juniores del Volley Pisogne è tempo di finali nazionali in programma a Cesenatico da domenica 3 a mercoledì 6 luglio. Gol, muri, schiacciate e canestri attendono 700 finalisti del calcio a 5, 7 e 11 giocatori, pallavolo femminile e basket al maschile. Sono 54 squadre le pretendenti agli scudetti nazionali, rappresentative di 15 regioni (Lombardia, Piemonte, Liguria, Puglia, Sicilia, Campania, Emilia-Romagna, Lazio, Veneto, Sardegna, Trentino-Alto Adige, Südtirol, Marche, Abruzzo, Toscana) e 29 comitati territoriali del CSI. “Queste finali – osserva il presidente nazionale ciessino Vittorio Bosio - rappresentano senza dubbio il momento più significativo di tutta l’attività sportiva del CSI, il compimento di quanto sul territorio italiano promuovono gli oltre cento comitati affiliati, specialmente nelle fasce giovanili. Sono contentissimo di tornare ad applaudire questi ragazzi, dopo due anni di grandi sofferenze, di assenza e di distanziamento, nella certezza, che grazie alla qualità di tecnici, arbitri ed operatori delle commissioni tecniche, questi ragazzi potranno vivere un’esperienza di vita indimenticabile. Vincano i migliori ma soprattutto il divertimento”.

Tags: